Il mondo dei social media nel 2023: 20 statistiche da non perdere

Come social media marketer, le statistiche sono le tue migliori amiche.

Conduci analisi approfondite per trovare il contenuto di maggior successo, permettendoti di creare e pubblicare contenuti di valore per il tuo pubblico. Inoltre, ti affidi alle statistiche per condurre segmentazioni demografiche del pubblico per ogni piattaforma social, al fine di determinare dove conviene investire maggiormente il tuo tempo e le tue energie.

In sostanza, questi dati giocano un ruolo fondamentale nel plasmare il tuo profilo online e nella connessione con il tuo pubblico target.

Siccome il mondo dei social media è sempre in costante evoluzione, non puoi affidarti alle statistiche dell’anno scorso per influenzare la strategia di quest’anno.

Per metterti al passo con i tempi, abbiamo compilato una lista delle statistiche dei che devi conoscere nel 2023.

Questi dati ti accompagneranno nella strutturazione della tua strategia, scegliendo le piattaforme giuste e creando il miglior contenuto possibile.

Statistiche delle piattaforme di social media

Innanzitutto, vediamo il numero di utenti attivi per ogni piattaforma social.

Queste informazioni ci permettono di determinare quali piattaforme sono le più popolari al momento e quali stanno guadagnando terreno di anno in anno.

Come marketer, potresti chiederti cosa fare con queste informazioni.

Beh, possono essere utilizzate per aiutarti a decidere quali tra le seguenti piattaforme includere nella tua strategia di social media nel 2023.

Per garantirti i migliori risultati dalla tua presenza online, è saggio essere presenti sulle piattaforme che il tuo pubblico usa regolarmente.

Inoltre, sapere quali piattaforme stanno aumentando di popolarità fornisce informazioni su dove dovresti considerare di investire più tempo.

Di seguito troverai le statistiche sull’uso delle migliori piattaforme di social media. Questi dati sono stati raccolti a Gennaio 2023 da Statista. Ogni piattaforma è classificata in base al numero di utenti attivi.

  • Facebook: 2.958 milioni di utenti attivi
  • YouTube: 2.514 milioni di utenti attivi
  • Instagram: 2000 milioni di utenti attivi
  • TikTok: 1.051 milioni di utenti attivi
  • Snapchat: 635 milioni di utenti attivi
  • Pinterest: 445 milioni di utenti attivi
  • Twitter: 556 milioni di utenti attivi

Come puoi vedere da questa lista, Facebook è la piattaforma di social media che continua a regnare sovrana.

Tuttavia, TikTok (lanciato nel 2016) sta superando veterani come Snapchat, Pinterest e Twitter. Questo è un buon segno per la longevità della piattaforma stessa. Utilizzando queste informazioni, considera verso quale piattaforma rivolgere la tua attenzione quest’anno.

Statistiche Demografiche sui Social Media

Le statistiche demografiche ci aiutano a comprendere gli utenti per ogni piattaforma social.

Con quale genere si identificano? Quanti anni hanno? Dove si trovano?

Dato che probabilmente hai creato un buyer-persona ovvero lo stereotipo del classico acquirente per il tuo marchio, puoi utilizzare questi dati per prendere una decisione conscia in merito a quale piattaforma utilizzare.

Ecco alcune statistiche demografiche da considerare per alcune delle migliori piattaforme in circolazione:

Gli uomini rappresentano la maggior parte delle demografie su Facebook, Instagram e Twitter

Su Facebook, gli uomini tra i 25-34 anni rappresentano la maggior parte della demografia sulla piattaforma. Quella fascia di età arriva al secondo posto su Instagram, con uomini tra i 18 e i 24 anni che occupano la posizione più alta in termini di utilizzo. E su Twitter, solo il 29,6% dei loro utenti si identifica come femmina, il che significa che la piattaforma si orienta principalmente verso il genere maschile.

Il 25% degli utenti di TikTok negli Stati Uniti ha un'età compresa tra i 10 e i 19 anni.

Anche se una buona parte degli utenti americani di TikTok rientra in questa fascia di età, solo il 18% degli utenti della piattaforma ha un’età superiore ai 50 anni. TikTok è diventata rapidamente una delle piattaforme preferite online per la Generazione Z. Tuttavia, sempre più fasce di età si stanno unendo e condividendo contenuti, principalmente a causa della sua esplosione di popolarità durante la pandemia di COVID-19 all’inizio del 2020.

L'India è il paese con il maggior numero di utenti di Facebook

L’India ha 349 milioni di utenti di Facebook, il che la rende il paese più popolare sulla piattaforma. Al secondo posto c’è gli Stati Uniti, che hanno 193,9 milioni di utenti di Facebook. Quale paese segue subito questi due in popolarità su Facebook?

Indonesia, Brasile, Messico, Filippine e Vietnam.

La maggior parte dei post di Instagram proviene dagli Stati Uniti

Instagram è una piattaforma abbastanza popolare negli Stati Uniti, dove sono stati creati 571.000 post nel 2020 da utenti residenti negli Stati Uniti. Al secondo posto c’è il Brasile con 300.000 post. Queste sono alcune interessanti statistiche sui considerando che l’India è in realtà il paese con il maggior numero di utenti attivi di Instagram, esattamente 201 milioni. Gli Stati Uniti e il Brasile si trovano al secondo e terzo posto, rispettivamente.

Stati Uniti e Giappone sono i primi due paesi di Twitter

Con 77 milioni di utenti, gli Stati Uniti hanno il maggior numero di utenti di Twitter rispetto al mondo. Il Giappone segue subito dopo con 58,2 milioni di utenti. Al terzo posto c’è l’India con 24,5 milioni di utenti di Twitter. Brasile e Regno Unito si trovano al quarto posto con 19,1 milioni di utenti.

Pinterest è più popolare negli Stati Uniti

Pinterest è un’altra piattaforma di social media dove risiedono la maggior parte dei suoi utenti attivi negli Stati Uniti, esattamente 90,5 milioni. I primi cinque posti sono occupati dal Brasile, Messico, Germania e Francia.

Statistiche sull'uso dei social media

Il mondo dei social media è sempre in evoluzione, così come il modo in cui i marketer e gli utenti accedono e creano contenuti per ogni piattaforma. Per avere una migliore comprensione di come il mondo sta usando i social media nel 2023, ecco alcune statistiche dei social media incentrate sull’utilizzo per plasmare la tua strategia:

Più della metà della popolazione mondiale usa i social media

Con più della metà della popolazione mondiale che utilizza i social media, è diventato uno strumento potente per fare nuove connessioni. Inoltre, più di due terzi della popolazione mondiale ora ha accesso ai telefoni cellulari, il che significa che i social media sono a portata di mano in ogni momento della giornata.

Il numero di utenti dei social media è aumentato di oltre il 13% negli ultimi anni

Dal luglio 2019 a marzo 2021, il numero totale di utenti dei social media in tutto il mondo è aumentato del 13%, potenzialmente un altro prodotto della pandemia globale. Ciò significa che ci sono stati un totale di 376 milioni di nuovi utenti in quel periodo.

L'utente medio passa 2 ore e 25 minuti sui social media ogni giorno.

Questo dato non dovrebbe sorprendere dato che la maggior parte di noi accede ai social media durante il giorno dallo smartphone. In quelle 2 ore e 25 minuti, gli utenti scorrono i feed, guardano le storie e passano del tempo interagendo con gli account che seguono.

Il consumo è leggermente inferiore negli Stati Uniti (2 ore e 7 minuti), nel Regno Unito (1 ora e 49 minuti) e in Canada (1 ora e 46 minuti). Tuttavia, le Filippine sono in cima alla lista con gli utenti che in media trascorrono 4 ore e 15 minuti al giorno sui social media.

Il 99% degli utenti dei social media utilizza una connessione mobile per accedere alle piattaforme.

Anche se le principali piattaforme di social media offrono versioni desktop per l’accesso tramite computer, il 99% degli utenti opta per lo scrolling sui social media tramite dispositivo mobile. Considerando che portiamo i nostri telefoni con noi tutto il giorno, tutti i giorni, non è sorprendente che sia l’opzione più popolare.

Statistiche di marketing sui social media.

Poiché molti di noi si affidano ai social media come strumento di marketing per generare consapevolezza del marchio e far crescere le imprese, è intelligente considerare le metodologie più efficaci per utilizzare e creare contenuti su ogni piattaforma. Ecco alcune statistiche che dovresti conoscere per la tua strategia sui social media del 2023:

Il 40,4% degli utenti è sui social media per scopi lavorativi.

Secondo la ricerca sui trend digitali 2021 di Hootsuite, il 40,4% degli utenti di internet si rivolge ai social media per scopi lavorativi. Se stai utilizzando i social media per far crescere il tuo marchio o per rappresentare l’azienda per cui lavori, sicuramente non sei solo. Ci sono tonnellate di marchi rappresentati su ciascuna delle grandi piattaforme.

500 milioni di persone utilizzano Instagram Stories ogni giorno.

Con molte piattaforme di social media che incorporano una funzione “Storie” per condividere foto e video durante la giornata, molti utenti potrebbero chiedersi su quale concentrarsi. Tuttavia, è chiaro che le Storie di Instagram regnano sovrane con 500 milioni di persone che le utilizzano quotidianamente. Facebook, d’altra parte, ha circa 300 milioni di persone che utilizzano le Storie di Facebook ogni giorno.

Il 58% dei marketer pianifica di sfruttare i Reels di Instagram quest'anno.

Modellati sul successo dei video brevi e dolci di TikTok, i Reels di Instagram sono uno dei tanti modi per creare contenuti sulla piattaforma. Nel 2022, il 58% dei marketer ha detto di voler utilizzare i Reels per il loro brand poiché si è dimostrato un modo efficace per ottenere maggiore visibilità.

83% degli utenti utilizzano Instagram per trovare prodotti e servizi

Quanto spesso utilizzi i social media al posto di Google per cercare un prodotto o un servizio? Se lo fai frequentemente, non sei solo. 83% degli utenti di Instagram fa lo stesso. Questo è un chiaro promemoria di quanto sia importante che i brand promuovano le loro offerte su Instagram.

Gli annunci video sono la soluzione migliore su Facebook

Se hai intenzione di investire in pubblicità nel 2023, le statistiche dei social media possono aiutarti a creare annunci potenti che generano conversioni massicce. E per quanto riguarda Facebook, gli annunci video sembrano avere prestazioni migliori rispetto ad altri tipi di annunci, rendendoli degni del tempo e del denaro extra che richiedono.

L'interazione è maggiore per le pagine Facebook con meno di 10.000 fan

Non è un segreto che l’algoritmo di Facebook abbia reso più difficile far notare i contenuti negli anni. Tuttavia, può sembrare sorprendente notare che le pagine con meno di 10.000 fan hanno ottenuto il tasso di interazione più alto sui loro post (0,45%).

I tweet con hashtag ricevono il 100% di interazione in più

Il luogo di nascita dell’hashtag! La ricerca di Twitter ha dimostrato che i tweet con hashtag vedono il 100% in più di interazione rispetto a quelli senza. Basta non esagerare con gli hashtag perché Twitter afferma che l’ideale sono uno o due per tweet. Con più di due hashtag, rischi di vedere la tua interazione diminuire drasticamente. In effetti, un tweet con più di due hashtag potrebbe vedere il 17% in meno di interazione.

Twitter ha generato $3.2 miliardi di entrate pubblicitarie nel 2020

Nella scelta della piattaforma di social media su cui pubblicare gli annunci, Facebook è spesso la prima a venire in mente. Tuttavia, Twitter sta facendo abbastanza bene per quanto riguarda i profitti pubblicitari, realizzando $3,2 miliardi nel 2020. Chiaramente, è stato uno strumento pubblicitario di successo per molti brand.

La ragione principale per utilizzare i Social Media è quella di ottenere le notizie

Invece di accendere la TV per avere le ultime notizie, le persone sono più propense a visitare i social media per conoscere cosa sta accadendo nel mondo. Il 36,5% delle persone ha reso i social media un punto di riferimento per le notizie. Le altre ragioni principali per essere sui social media includono la ricerca di contenuti divertenti e per riempire il tempo libero.

Utilizzare le statistiche sui social media per plasmare la tua strategia nel 2022.

In generale, queste statistiche sui social media possono giocare un ruolo importante nell’aiutarti a pianificare la tua strategia per l’anno in corso. (Non pensare che sia troppo tardi se non hai ancora iniziato!)

Utilizza queste informazioni per determinare quali piattaforme valgono il tuo tempo, la tua energia e il tuo denaro nel 2023 in base agli utenti attivi e alle demografie.

Consenti ai dati di utilizzo e alle statistiche di marketing di plasmare il modo in cui utilizzi queste piattaforme come marketer e il tipo di contenuto che condividi. Quando utilizzi i social media con uno scopo preciso, hai molte più possibilità di raggiungere i tuoi obiettivi di marca con facilità.

Hai difficoltà a promuovere la tua attività?

Se questa guida ti è piaciuta e vuoi entrare nel pratico per promuovere la tua attività e far sapere a tutti chi sei e quale offerta pazzesca riservi per loro, non ti resta che contattarci facendo clic sul tasto qui sotto.

error: 🥵